RESCISSIONE DELLA CONVENZIONE TRA ASI E FITETREC ANTE

25 Mar 2019 | Livia Sangiorgio
Istituzionale



A seguito del recente comunicato da parte della Fitetrec-Ante il presidente di ASI Claudio Barbaro ha dichiarato: “Prendiamo atto delle resistenze interne alla stessa federazione che hanno di fatto determinato l’interruzione della convenzione in essere tra ASI e Fitetrec-Ante.  
Nel ringraziare il presidente federale avv. Alessandro Silvestri per aver dimostrato sensibilità e attenzione verso le esigenze dei praticanti, cogliamo, però, l’occasione per ribadire che, come approvato con delibera della Giunta Nazionale CONI n.64 del 26/02/2019 (‘...le FSN/DSA e gli EPS dovranno congiuntamente definire i limiti dell’esercizio della pratica sportiva...’), la definizione delle attività non può essere definita unilateralmente ma deve essere concordata tra i soggetti in convenzione.
ASI rimane, infine, a disposizione dei propri tesserati per eventuali  contromisure di carattere legale a loro tutela, qualora venissero violati i basilari principi di sport quali la libera partecipazione ad attività sportive".

Potrebbe interessarti anche: